sabato 18 ottobre 2014

Contributo a fondo perduto per digitalizzazione dei processi aziendali e ammodernamento tecnologico

+ No comment yet
Obiettivi
Contributo a fondo perduto sotto forma di voucher da 10mila euro a fondo perduto concessi alle imprese.
Lo strumento mira a favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese.

 
Soggetti beneficiari
Micro, piccole e medie imprese su tutto il territorio nazionale.
Possono presentare domanda per la concessione dei voucher le imprese che sono in possesso dei seguenti requisiti:


  • qualificarsi come micro, piccole o media impresa ai sensi della raccomandazione 2003/361/CE;
  • avere sede legale o unità locale nel territorio italiano; 
  • essere regolarmente iscritta al registro delle imprese; 
  • non essere sottoposta a procedura concorsuale e non trovarsi in stato di fallimento, in liquidazione volontaria, in amministrazione controllata, concordato preventivo; 
  • non aver ricevuto contributi pubblici per le spese oggetto della concessione di voucher; 
  • non trovarsi nella situazione di aver ricevuto e successivamente non aver rimborsato o depositato in un conto bloccato aiuti sui quali pende un ordine di recupero a seguito di una decisione della commissione europea che dichiara l’aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune.
Iniziative agevolabili - spese ammissibili 
Le spese ammissibili devono riguardare le seguenti tipologie:
  • hardware;
  • software; 
  • servizi che consentono il miglioramento dell’efficienza aziendale; 
  • servizi per la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tali da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, quali il telelavoro; 
  • sviluppo di soluzioni e-commerce; 
  • connettività banda larga e ultra larga; 
  • collegamento alla rete internet mediante tecnologia satellitare attraverso l’acquisto e l’attivazione di decoder e parabole; 
  • formazione qualificata del personale nel campo ICT.
Agevolazioni concedibili
Contributo a fondo perduto sotto forma di voucher da 10mila euro a fondo perduto.


Termini di presentazione delle domande

Le istanze di accesso alle agevolazioni corredate da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante il possesso dei requisiti richiesti e riportanti l’elenco e la quantificazione complessiva delle spese da sostenere, nonché l’importo del voucher richiesto devono essere presentate al momento dell’apertura dello sportello esclusivamente per via telematica.
Modello, modalità di presentazione delle domande verrà definito da un successivo decreto ministeriale. Decreto dirigenziale che indicherà anche la distribuzione delle risorse per regione.

Posta un commento